Orologi di lusso: i migliori brand del 2019, info e prezzi

L’orologio di lusso, pur essendo per pochi, ha un mercato che non conosce crisi. Le migliori griffe hanno una storia blasonata fino ai nostri giorni, presenti con linee sempre aggiornate e sfavillanti, dai migliori modelli svizzeri all’eleganza della maison d’Oltralpe. A seguire una panoramica dei brand più affermati nell’alta orologeria ‘luxury’, rimandando per un quadro più completo alla consultazione di questo sito.  Non possiamo non partire dalla Svizzera, patria degli orologi di qualità e di lusso, con lo storico marchio Rolex, un prestigio senza tempo, azienda leader nella produzione di cronografi di eccellente qualità che propone modelli da collezione e, diremmo, da sogno come i classici Daytona o i più tecnologici Yacth Master.

Nel mercato di lusso spicca anche il brand Cartier, che tiene alto il nome della Francia con modelli uomo e donna fra i più raffinati sul mercato. Non si dimentichi che Cartier è pioniere nel settore degli orologi da polso, il primo a progettarne il quadrante rettangolare agli albori del Novecento, una forma riproposta anche nelle nuove linee per la donna e l’uomo di oggi. Si torna in Svizzera con Vacheron Constantin, antica maison nata nel Settecento produttrice degli orologi da collezione più costosi su scala planetaria. Nel suo catalogo si possono sfogliare modelli classici, sportivi e complessi, anche dalle forme più bizzarre e asimmetriche dal design originale e decorativo. Anche Montblanc in quanto a prezzi non scherza, i suoi cronografi TimeWalker si aggirano sui 175 mila euro, niente male per un orologio, la sua linea di modelli pregiati annovera classici dai cinturini scambiabili e perfino ‘cipolle’ da taschino, oltre a chicche per pochi in uscita ‘limited edition’.

Fra le griffe di orologi di lusso si distinguono celebri produttori di alta gioielleria come Chopard, Bulgari e Chanel. Chopard propone i segnatempo da donna Happy Diamonds, tempestati di diamanti senza essere pacchiani ma mantenendo un alto livello di stile e raffinatezza, mentre per l’uomo ha lanciato la linea Classic con dettagli in oro 18K, sublime la linea Imperial con particolari lavorati a mano. Bulgari si rivolge alla donna di classe con orologi ‘gioiello’ della linea Diva’s Dream, un nome che è tutto un programma, con cassa e fibbia in oro e diamanti. Per finire Chanel il cui cavallo di battaglia è la linea Camelia con orologi che sforano i 30 mila euro.